Sella Fizik Tempo Argo R5 [test e recensione]

Alla ricerca del comfort a lunga distanza, la sella Fizik Tempo Argo R5 ha un design dal naso corto con un taglio ergonomico per ridurre la pressione sulle aree sensibili

back to menu ↑

Introduzione

La nuova gamma Argo di Fizik è divisa in modelli Tempo per la resistenza e Vento per prestazioni. Il modello R5 è il più economico in questa gamma e si trova al di sotto della R1 e della R3.

Questo non vuol dire che è stato fatta in economia. Come per tutte le selle Fizik, la qualità costruttiva è eccellente e non c’è motivo di sospettare che la sella sarà tutt’altro che durevole.

La Tempo R5 è disponibile in due larghezze, 150mm e 160mm. La 150 mm ha un peso dichiarato di 241 gr. Vale la pena notare che nonostante sia meno costosa del modello R3, è solo 12 gr più pesante.

back to menu ↑

Scheda tecnica

Utilizzo Bici da Corsa / Endurance
Serie Tempo
ImbottituraSchiuma di tipo 2 (ammortizzazione progressiva, con modulo di compressione inferiore)
ScafoNylon Carbon Reinforced
CarrelloS-Alloy – Ø7 mm
Lunghezza26 0mm
LarghezzaRegular 150 mm – Large 160 mm
Peso dichiaratoRegular 250 gr – Large 255 gr

back to menu ↑

La nostra prova

Come per tutte le selle a naso corto, il set-up è leggermente più complicato rispetto ai modelli standard in quanto non esiste un naso da cui misurare: le misure dovrebbero essere prese basandosi sui binari.

Se non è mai stata usata una sella dal naso corto potrebbe sembrare un po’ strano inizialmente siccome la posizione di utilizzo è più permanente: c’è semplicemente meno spazio su cui muoversi. Ciò è presumibilmente per una maggiore stabilità e distribuzione del peso, ed il naso corto si rivela sicuramente comodo anche per le uscite oltre le 4 ore e non dà la sensazione di dover cambiare posizione. Invece di spostarsi per trovare un posto comodo, l’Argo Tempo aiuta a trovare una posizione sicura e naturale.

E’ indubbiamente comoda ma ha un profilo piuttosto piatto che potrebbe non essere adatto a tutti; come sempre, le selle sono una scelta personale e ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un’altra.

L’R5 presenta un guscio in nylon rinforzato con carbonio e schiuma con un modulo a bassa compressione (più spugnoso) per aggiungere comfort: la combinazione fa un buon lavoro per alleviare le vibrazioni della strada.

Una caratteristica in cui la R5 differisce dalla R3 è il materiale del binario. Questa versione più economica utilizza un binario in lega S piuttosto che un Kium più costoso, che ha proprietà di smorzamento migliori.

Dal punto di vista del valore, la R5 si comporta bene. La qualità di guida e la qualità di costruzione sono entrambe eccellenti.

La R5 è finalizzata alla guida su strada endurance ed è qui che eccelle: l’imbottitura più morbida e il naso squadrato potrebbero non essere adatti per alcuni ciclisti, ma su percorsi lunghi e costanti la forma e l’imbottitura hanno ottima funzionalità.

back to menu ↑

Il nostro giudizio

8 Punteggio totale
Sella corta, di qualità ed a buon prezzo

Sella comoda, buon supporto e di buon valore per le lunghe percorrenze

Rapporto qualità/prezzo
8
Prestazioni
8
Peso
7
Durata
8
Design
9
Pro
  • Confortevole
  • Buon valore
Contro
  • Non tra le più leggere
Scrivi la tua recensione
La tua opinione ci interessa

Lascia un commento

Il tuo punteggio totale

0
Compara prodotti
Bikevisor
Confronto prodotti
  • Totale (0)
Confronto
0