Ruote da strada Prime RP-38 Carbon [test e recensione]

Se stai cercando un set di ruote full-carbon, compatibile tubeless e con un budget non elevato, secondo la nostra opinione le hai trovate. Sono ben fatte, con un basso peso e buone prestazioni di frenata, anche sul bagnato

back to menu ↑

Introduzione

Il 38 nel nome si riferisce al profilo; 38mm è un buon compromesso per molteplici usi. E’ abbastanza per essere considerato aero, senza creare difficoltà in caso di vento. Sono ruote con un comportamento prevedibile che non mettono mai in difficoltà.

Per quanto riguarda le loro proprietà aerodinamiche, Prime descrive solo il profilo aero.

back to menu ↑

Scheda tecnica

  • Pastiglie freno Prime in carbonio
  • Perno a sgancio rapido Prime
  • 2 valvole tubeless (installate)
  • Nastro tubeless (installato)
  • 3 raggi di ricambio: 1 anteriore, 2 posteriori (1 per il lato trasmissione e 1 per il lato disco)
  • 3 nipples
  • Peso totale della coppia ruote: 1360g

Specifiche del cerchio:

  • Materiale: sezione cerchio in fibra di carbonio T700 UD
  • La pista frenante in fibra di carbonio 3K ad alta resina TG presenta una superficie ruvida per una migliore performance in ogni situazione meteorologica
  • Profilo cerchio: profilo Prime U per un’aerodinamicità migliore e per un controllo prevedibile in venti incrociati
  • Tubeless Ready
  • Raggi : 24/ 20 anteriori
  • Larghezza del cerchio: 25mm (larghezza interna 16.5mm)
  • Tecnologia SBT: la conformazione della pista frenante posiziona la superficie frenante lontano dal tallone in modo da migliorare la dissipazione del calore

Specifiche del mozzo:

Posteriore:

  • Materiale: corpo del mozzo in lega 7075 Superlight, forgiato e lavorata a macchina in CNC
  • Raggi : testa dritta
  • Cuscinetti: 4 cuscinetti giapponesi di alta qualità, a cartuccia sigillata
  • Asse: 130mm x QR
  • Cricchetti: 4
  • Punti di innesto: 26
  • Corpo ruota libera: lega leggera con ABG (Anti Bite Guard), Shimano/SRAM 9/10/11 velocità
  • Opzione corpo ruota libera: corpo ruota libera Campagnolo acquistabile separatamente
  • Fori: 24
  • Peso: 219g

Anteriore:

  • Materiale: corpo del mozzo in lega 7075 forgiata e lavorata a macchina in CNC
  • Raggi: testa diritta
  • Cuscinetti: 2 cuscinetti giapponesi di alta qualità, a cartuccia sigillata
  • Asse 3 in 1: 100mm x 9mm
  • Fori: 20
  • Peso: 77g
back to menu ↑

La nostra prova

Prime dichiara un peso di 1.360 gr per questa coppia di RP-38 ed in effetti senza paranippli e copertoni il peso combacia: 620 gr per l’anteriore e 740 gr per la posteriore. I 20 raggi all’anteriore ed i 24 al posteriore sono di buona qualità (Sapim CX-Ray) e ben tensionati. Sono disponibili raggi e paranippli di ricambio.

I mozzi hanno cuscinetti a cartuccia sigillata (4 all’anteriore e 2 al posteriore). Il corpetto è in lega, con una piastra di protezione in acciaio per bloccare i pignoni dal danneggiarlo. Funziona bene: togliendo la cassetta dopo un migliaio di km non si nota alcun danneggiamento, e la cassetta si toglie facilmente. Nel mozzo posteriore sono presenti 26 punti di aggancio non rumorosi.

I cerchi sono in fibra di carbonio UD T700 , con pista frenante in carbonio 3k. La superficie frenante ha un disegno per buone prestazioni con ogni condizione meteo. Le pastiglie Braco fornite in dotazione non sono il massimo come prestazioni, ma la frenata sull’asciutto è buona e prevedibile. Non si sentono variazioni di intensità durante la frenata mentre la ruota gira, il che è buona cosa. Le prestazioni di frenata sul bagnato sono sufficienti, sempre prevedibili.

Prime utilizza una pista frenata sfalsata, spostando la superficie frenante verso il basso e lontano dal tallone per aumentare la dissipazione del calore tra la superficie del freno e il tallone, che è la parte più vulnerabile del cerchio. Anche nell’uso intenso in discesa con notevole riscaldamento, non si hanno segni di deformazione o delaminazione. Prime dice di aver effettuato test fino a 350°C con esito positivo in cui l’integrità del tallone non è stata compromessa; tuttavia questa temperatura è raggiungibile solo in laboratorio.

La pista frenante presenta però un leggero problema dovuto al suo posizionamento, ovvero i pattini del freno sono al limite inferiore in termine di regolazione.

Acquistando queste ruote vi verrà fornito anche il kit tubeless ed un nastro appunto per pneumatici tubeless. Con un canale interno di 16.5 mm si può montare anche un pneumatico da ciclocross. Il setup della valvola è eccellente: è una valvola di qualità e c’è una sezione piatta al foro della valvola per assicurarsi che l’O-ring in gomma abbia una tenuta decente.

In fuoristrada queste ruote si comportano bene. Il peso leggero si nota nei cambiamenti di velocità.

Gli sganci rapidi sono buoni anch’essi; non hanno una grande estetica ma fanno bene il loro lavoro.

back to menu ↑

Il nostro giudizio

8 Punteggio totale
Ottimo rapporto qualità/prezzo

In definitiva, queste ruote hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, con circa 850 € si portano a casa. L’unico grattacapo viene dato dalla posizione delle pastiglie sulle piste frenanti ma nonostante ciò la frenata è sempre assicurata. Volendo usarle tubless sono sicuramente un buon aggiornamento: leggere, rigide e ben costruite. Volendo usarle con camera d’aria sono comunque un ottimo paio di ruote in carbonio.

Rapporto qualità/prezzo
8
Prestazioni
8
Peso
8
Durata
8
Design
8
Pro
  • Ruote leggere, ben costruite e con possibilità di farle diventare tubeless
Contro
  • Frenata sul bagnato migliorabile
Scrivi la tua recensione
La tua opinione ci interessa

Lascia un commento

Il tuo punteggio totale

0
Compara prodotti
Bikevisor
Confronto prodotti
  • Totale (0)
Confronto
0